Viaggio a Yucon – Canada

Coloro che amano la natura vera, non temono il grande freddo e sono sempre pronti a mettersi alla prova, un modo per rendere memorabili le vacanze invernali è quello di trascorrerle in un zona remota del Canada, ovvero a Yucon.

Situato al confine con il Nord America potrete vivere la magia del grande freddo incrociare sul vostro cammino orsi o grizzly o addirittura alci, caribù o le rarissime linci.

Dite pure addio alle comodità alle quali siete abituati, questa è un’avventura solo per persone dure, infatti non troverete case, ma solo capanne in legno, abitazioni delle popolazioni autoctone che qui vivono.

E’ un’esperienza estrema le temperature possono raggiungere i -35°, ma se ben equipaggiati si potrete praticare lo sci da escursione e con le racchette o fare lunghe corse sulle pianure innevate trainati da cani da slitta nella natura che regna sovrana.

Essendo vicino al Polo Nord, in inverno osservando il cielo al calar della notte, potrete assistere ad uno spettacolare fantasmagorico gioco di colori ovvero all’Aurora Boreale.

Seduti comodamente nelle piattaforme d’osservazione, vedrete scorrere una sfilata di colori nel cielo, dal verde al giallo, passando per il blu’ ed il magenta..

L’aurora polare con le sue fantastiche luci rende il paesaggio magico, gli amanti della fotografia ne sanno entusiasti.

Pur essendo poco abitata Yucon ospita musei come il Mining Museum risalente agli anni ’20 che ripercorre la Storia della Febbre dell’Oro, conserva vecchi attrezzi e moltissime foto storiche dell’epoca.

Se invece siete interessati a un viaggio nel deserto del Sahara in Marocco vi consiglio un’occhiata ai tour di MamoTravel.com, alla scoperta di un Marocco autentico!