Lui ti tradisce? Controlla questi segnali

Puoi scoprire se lui ti tradisce o meno, individuando alcuni segnali chiave. A ben guardare, ci sono diversi campanelli d’allarme che possono darti indicazioni sullo stato di salute della tua relazione. Continua a leggere di seguito per scoprire se c’è qualcosa che no va o se puoi considerare la tua relazione solida e sicura.

Lavora sempre di più e torna tardi a casa

Il lavoro è una delle scuse più classiche che ci siano per incontrare l’amante e organizzare incontri clandestini. Si tratta di un aspetto da tenere in consideriamone se vuoi capire se c’è effettivamente un’altra donna. Se all’improvviso, di punto in bianco senza che tuo marito abbia mai avuto una posizione rilevante in azienda, inizia a fare tardi e accampa scuse come “ho dovuto lavorare fino a tardi”, potrebbe trattarsi di incontri con un’amante.

Ha fatto richieste particolari a letto

Se improvvisamente il tuo compagno vuole variare rispetto alle solite consuetudini a letto, potrebbe essere un Campanello d’allarme che vale la pena approfondire. Potrebbe anche essere una strategia riaccendere la passione e ravvivare il rapporto ma non sempre. Forse con l’amante ha provato cose diverse dal solito che vuole replicare.

Ha degli sbalzi d’umore

Anche se alcuni pensano che mantenere due relazioni per certi uomini si facile, non lo è affatto. Gestire due relazioni parallele con una moglie che ha certe richieste e l’amante che preme perché lui lasci la su famiglia, crea nell’uomo dei disagi e difficoltà. Incastrare tutto quanto non è affatto facile, soprattutto con l’avanzare della relazione extraconiugale.

Per questo motivo, le persone fedifraghe possono esser un po’ nervose e avere degli sbalzi d’umore. Dopo aver incontrato l’amante, possono esser contenti ma tornati a casa con le mille incombenze della vita quotidiana possono dare di matto. Un uomo che riceve una chiamata dall’amante che si lamenta della sua assenza, può diventare improvvisamente scontroso. Sono piccoli cambiamenti di umore che non dovrebbero passare inosservati.

Per info e / o prenotazioni, vai su investigatore-privatoroma.it